Il Biologo Nutrizionista

Allo scopo di fare maggior chiarezza sulla figura professionale del Biologo Nutrizionista, voglio specificare in cosa differisco rispetto agli altri professionisti nell’ambito della nutrizione.   

Il Dietista è un professionista sanitario con laurea triennale. Non può prescrivere diete in autonomia bensì su indicazione del medico.

Il Dietologo è un medico specializzato in dietologia o in scienze dell’alimentazione umana. Oltre alla compilazione delle diete, è abilitato a fare diagnosi e prescrivere farmaci. Le sue competenze si esprimono prevalentemente in dimensione diagnostica e terapeutica.

Il Biologo Nutrizionista ha una laurea specialistica di 5 anni, è iscritto all’Ordine Nazionale dei Biologi e svolge la professione firmando piani nutrizionali personalizzati, consulenze e consigliando integratori alimentari. Le competenze del nutrizionista sono di ausilio al paziente nell’incanalare le forze abitudinarie in una direzione di prevenzione primaria. L’elaborazione di piani nutrizionali interessa sia individui sani che, qualora sia già presente una diagnosi effettuata da un medico, affetti da una patologia.

I cambiamenti nello stile di vita promossi dal nutrizionista possono riguardare prettamente l’ambito alimentare oppure, più frequentemente, richiedere anche correzioni per quanto riguarda l’attività fisica quotidiana. 

Print